Overblog Segui questo blog
Edit post Administration Create my blog
14 febbraio 2011 1 14 /02 /febbraio /2011 09:26

Ho iniziato a leggere questo libro aspettandomi la solita denuncia sulla violenza alle donne e le sofferenze strappalacrime di situazioni purtroppo più che vere. Ma, pur avendo versato la mia dose di lacrime, ho letto il libro in un  solo giorno per la capacità di immedesimarsi che la scrittrice offre alla lettrice, per la simpatia che queste anime tristi infondono, per la poesia della donna grassa che  altrimenti " potrebbe volare via".E' un libro di donne,per le donne, probabilmente  come la maggior parte dei libri, ma con uno sguardo che va al di là della narrazione degli eventi e dei soprusi e che fa "sentire" non solo come semplici testimoni.

Forse la fine felice è troppo scontata o forse un pò di lievità ci vuole in questo buio di affetti.

 

Condividi post

Repost 0
libridimartina.over-blog.it
scrivi un commento

commenti